TACKLE ELETTORALI

Juve-Fiorentina, democratici nel pallone

Pubblicato Venerdì 01 Febbraio 2013, ore 15,59

La supersfida tra viola e bianconeri potrebbe vedere Bersani e Renzi insieme allo stadio torinese. Il sindaco sarà comunque in Piemonte il 9 e 10 febbraio, ancora in forse la presenza del segretario. Ma attenti a non finire in fuorigioco

ULTRAS Renzi allo stadio

Quello compra Super Mario e l’altro lo canzona promettendo Messi al Bettola Football Club. Sia quel che sia, calcio e politica, connubio inscindibile nel Paese in cui in ogni bar si annida un allenatore della nazionale e un premier incompreso, s’intrecciano vorticosamente proprio quando la campagna elettorale entra nel vivo. Mentre ci si interroga se e quanti voti sposterà l’ultimo acquisto del Cavaliere, a Torino per tentare l’impresa impossibile di mettere d’accordo due tifoserie tradizionalmente acerrime nemiche, sabato 9 Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi potrebbero ritrovarsi fianco a fianco per assistere alla sfida fra Juventus e Fiorentina. Il primo fedelissimo bianconero, l'altro ultras viola, assieme in nome del Partito democratico. Per ora la presenza di Bersani è data al 50 per cento, «lui ci terrebbe tanto ma è in ballo anche un’altra iniziativa» dicono dalla sua segreteria.

 

Il sindaco atterrerà in Piemonte nel weekend, snodo fondamentale del tour a sostegno del segretario che prende il via oggi dal teatro Obihall di Firenze dove i due ex competitor delle primarie inaugureranno insieme l’inizio della campagna elettorale del primo cittadino. Cuneo, Torino e Novara dovrebbero essere le tre tappe piemontesi di Renzi, impegnato a far risalire la china del Pd e a sostenere la campagna elettorale del capogruppo a Palazzo Vecchio Francesco Bonifazi, catapultato proprio in Piemonte dov’è candidato nelle liste per Montecitorio. All’interno di questa tappa s’inserisce la capatina allo Juventus Stadium per una supersfida particolarmente sentita dalle due tifoserie, al punto che la sola presenza di Renzi potrebbe diventare un autogol: «Ma non doveva venire per darci una mano?» si chiede amaro un consigliere comunale di Torino, facendo velo della sua fede bianconera. Così, per evitare di finire in fuorigioco, in caso di forfait di Bersani, potrebbe optare per una salomonica rinuncia.

Commenti (0) Commenti Commenta scrivi

Inserisci un commento

Invio
Delicious
I più letti della Cantina
Nato per soddisfare il priapismo di potere di Salza (e rimpinguare le casse del Comune) ora la banca non sa come riempire questo gigante da 166 metri....Articolo completo
La rete si scatena contro il consigliere regionale grillino che in un tweet avanza dubbi sulla “strana coincidenza” tra l’uscita delle immagine...Articolo completo
In tempi di spending review prevalgono frugalità e parsimonia, anche solo per non fare incazzare i piemontesi costretti dalla crisi a restare tra le...Articolo completo
Anche in tempi di spending review la politica piemontese non rinuncia a ostentare i propri privilegi, mentre le buche per terra dimostrano la sua inut...Articolo completo
Dopo la clamorosa rottura, il Maestro alza il tiro e tira in ballo i vertici del Regio e della politica subalpina: "Provinciali, all'estero sono pesci...Articolo completo
Il governatore richiama dalla pensione il suo ex direttore generale vicario, per quasi trent'anni incontrastato ras dei lavori pubblici. Nominato pres...Articolo completo
Altre notizie della Cantina
Giraudo respinge i sospetti e querela l’ex legale del Lingotto Gandini che lo indica come la talpa interna che passava informazioni su operazioni "r...Articolo completo
Nervi a fior di pelle in Consiglio comunale dove scoppia un alterco tra il primo cittadino e il suo braccio destro Passoni. Oggetto del contendere il...Articolo completo
Nella Grande Mela si studia il Bel Paese. La prestigiosa John Jay Low University adotta una efficace rivisitazione di alcuni salienti fatti della stor...Articolo completo
La Federazione subalpina esulta: un suo militante, torinese d'adozione, entrerà nell'assemblea dello stato del Mato Grosso. In nome dell'internaziona...Articolo completo
Il sindaco di Torino prenderà parte in veste di giurato alla nuova trasmissione di Canale 5. Un ritorno in quegli studi che già lo videro impacciato...Articolo completo
L'acqua del complesso di Acqui fa gola a una società privata che potrebbe ottenerla a costo zero e utilizzarla per il teleriscaldamento. Il president...Articolo completo
Lo Spiffero s.r.l. - P.I. 10402470016 - Reg. Trib. di Torino n°25/2011 - Direttore responsabile: Bruno Babando - Coordinamento redazionale: Oscar Serra - © Riproduzione riservata salvo consenso della direzione - Contatti e comunicati: redazione@lospiffero.com - Pubblicità: commerciale@lospiffero.com