Shopping blindato per la Fornero

Pubblicato Giovedì 22 Marzo 2012, ore 8,56

Per consentire alla sobria ministra di acquistare un paio di scarpe nuove si blocca un intero isolato della città. Con gran dispiego di forze dell’ordine e parata di auto blu

Le scarpe di lusso di un ministro costano quanto quelle di una docente dell’Università, ma l’acquisto di una paio di scarpe di un ministro raggiunge livelli proibitivi rispetto a quello della suddetta docente. Il ministro, in questo caso, è Elsa Fornero e le scarpe sono quelle di uno dei tanti marchi di prestigio della esclusiva boutique Sancrispino di via Carlo Alberto 41/G. Il tutto si svolge un sabato mattino nel tratto di via, oggi solo pedonale, compreso tra via Cavour e via Andrea Doria.

 

Oltre al noto ministro, una volta dalla lacrima facile, ora temprata dagli scontri col mastino-femmina della Cgil, sulla via, con due Thema blu blindate, compaiono sei uomini di scorta, in borghese, che sostanzialmente bloccano tutto il tratto di strada sul quale si apre l’atelier. Ma non basta, perché a presidio dell’area a rischio, ci sono anche due “gazzette” dei carabinieri: una a bloccare l’incrocio con via Cavour, una a presidiare la piazzetta al fondo di via dei Mille. Totale: dieci uomini. I testimoni dello spiegamento di forze per lo shopping del ministro riferiscono di una atmosfera tesa che si scioglie solo dopo che la ministra Fornero se ne va tra lo sgommare di quattro macchine, tutte per lei. Un bel successo di immagine per una oscura docente subalpina fino a ieri nota solo per essere la moglie di un fondista della Stampa.

Delicious
I più letti della Cantina
Quella Tour Eiffel che tanto disturba il tuo soggiorno ad Alassio è stata voluta per esprimere solidarietà al popolo francese. Un piccolo ma importa...Articolo completo
"Protomartire della Grande Guerra", patriota e giovane esponente dell'irredentismo, venne fucilato dagli Austriaci. Torino, dove studiò al Politecnic...Articolo completo
Il Piemonte non ha saputo difendere e valorizzare un patrimonio di beni artistici, realizzazioni e immobili che fanno parte integrante della sua stori...Articolo completo
Attenti a gettare a terra scontrini, mozziconi di sigaretta o chewing gum. Il Collegato Ambiente approvato dal Senato alla vigilia di Natale prevede s...Articolo completo
Compleanno di un irregolare che è piaciuto tanto all'establishment subalpino. Un catto-comunista ante litteram, radicale, parlamentare dipietrista e...Articolo completo
Sulla pagina facebook del sindaco un elogio ai cittadini che hanno partecipato al sit-in contro la criminalità organizzata. Ma nella foto sono ritrat...Articolo completo
Altre notizie della Cantina
Il giovane intellettuale torinese va letto e interpretato in rapporto al proprio tempo e al proprio ambiente, sgombrando il campo dalle versioni fazio...Articolo completo
Non è servita la prova muscolare di Salvini a convincere gli alleati. Dopo l'altolà di Forza Italia e FdI anche le liste civiche bocciano l'imposizi...Articolo completo
Giro di vite all'Agenzia delle case popolari di Torino. Il direttore generale redarguisce i dipendenti: "Siesta in piedi e di pochi minuti". Ma i sind...Articolo completo
Sul 10 febbraio, solennità civile istituita per ricordare le foibe e la tragedia dei profughi italiani, sembra calato nuovamente il silenzio. Ci vorr...Articolo completo
Resta la rabbia per gli anni buttati, per gli errori di valutazione, spesso esclusivamente ideologici, per l’incapacità di vedere lontano. Torino r...Articolo completo
A un passo l'accordo per traghettare Magliano (Ncd) nel centrosinistra in vista del voto a Torino. Il leader Portas, però, mette in guardia: "Chi ade...Articolo completo
ADV SERVICE S.r.l - P.I 13249921001 - Reg. Trib. di Torino n°25/2011 - Direttore responsabile: Bruno Babando -  Coordinamento redazionale: Oscar Serra - © Riproduzione riservata salvo consenso della direzione - Contatti e comunicati: redazione@lospiffero.com - Pubblicità: commerciale@lospiffero.com