SATIRA

Chiara (e Giggino) da ridere

In mostra 24 manifesti satirici scelti dalla collezione di Cecchin, l'ideatore della pagina facebook Chiara Appendino che proibisce cose - GUARDA LA GALLERY

Da Chiara Appendino che proibisce cose a Luigi Di Maio che facesse cose. La satira va in mostra sabato al Bunker di Torino con 24 manifesti di Andrea Federico Cecchin, ideatore di pagine social e meme che puntualmente diventano virali. Cecchin, che ha 34 anni, esattamente quanti la sindaca, si è laureato in Scienze e tecniche Neuropsicologiche e lavora nel campo della grafica e della stampa pubblicitaria. Quando facebook bloccò per una settimana la sua pagina satirica - nata pochi mesi prima in risposta al giro di vite dell'amministrazione cittadina sulla movida - tra le decine di commenti spuntò proprio quello della prima cittadina: “Nooooooooo”. “Posso proibire la sospensione?”. Ne venne fuori un siparietto virtuale che culminò con un incontro. Sono tante le pagine nate dall’intuizione di Cecchin e tendenzialmente lo sfondo è sempre politico: il suo esordio fu con il blog In bici con Renzi, in cui il giovane premier si ritrova inseguito dai Power Rangers, attraverso uno Star Gate o a fianco di Harry Potter.

Chiara Appendino e la satira di Cecchin

print_icon

0 Commenti

Inserisci un commento