Sanità: indagato primario del Martini

Pubblicato Lunedì 03 Dicembre 2012, ore 16,57

"Induzione indebita a dare o promettere denaro" per aver cercato di farsi rimborsare un lettino che aveva acquistato per il suo studio di fisioterapista. Per la prima volta la Procura di Torino si trova a fare in conti con la nuova configurazione del reato di concussione previsto dalla nuova legge anti corruzione, e non sembra saranno conti facili. La vicenda riguarda Patrizia Saccavino, primario fisiatra all'ospedale Martini di Torino. Questa mattina la Guardia di Finanza si è presentata a casa sua e nel suo studio per eseguire delle perquisizioni. Le ipotesi di reato sono di concussione e tentata concussione per induzione, o meglio ''Induzione indebita a dare o promettere utilità'' come previsto dalla nuova legge contro la corruzione. Secondo la Procura Saccavino, come membro della commissione di vigilanza dell'Asl, avrebbe fatto affidare lavori di vario tipo alle strutture di un centro privato di fisioterapia al compagno architetto. In più - e qui starebbe la tentata concussione ''per induzione'' - avrebbe cercato di indurre la titolare del Centro a rimborsarle un lettino elettrico che aveva acquistato per il suo studio in ospedale, come velata contropartita al fatto che tanto non avrebbero dovuto completare i lavori al Centro perché si sarebbero presto trasferiti in un altra sede. La vittima, che non ha pagato ma neanche denunciato il fatto, non sembra sia stata pienamente collaborativa con gli investigatori. La difficoltà per gli inquirenti è la gestione delle indagini in cui è sempre più difficile avere la collaborazione delle vittime che, secondo la nuova configurazione del reato, potrebbero essere ugualmente indagate.

Delicious
I più letti di Portineria
Assistenza territoriale, patrimonio immobiliare dell’ente, calendario venatorio, gioco d’azzardo e lotta alle zanzare sono i principali argomenti trattati questa mattina dalla Giunta re...Articolo completo
“Questo congresso è la testimonianza che la base ormai è stufa”. La conta in seno alla Lega di Torino si conclude con un colpo di scena: salta il candidato favorito della...Articolo completo
“La Regione Piemonte, attraverso Csi, si impegnerà ad assicurare innanzitutto la continuità dei servizi erogati da Cic, e dei livelli occupazionali ad essi connessi, con partico...Articolo completo
Il direttore generale dell’ASL TO3, Flavio Boraso, ha nominato direttore amministrativo Lorella Daghero e direttore sanitario Carlo Picco. Picco aveva già avuto questa carica fino a qu...Articolo completo
Nuovi ingressi nella segreteria provinciale del Pd di Torino. Il segretario Fabrizio Morri ha integrato l’organismo di partito con Antonio Garruto (vicesindaco di Collegno), Guido Gozzi (pres...Articolo completo
Legge finanziaria, calendario scolastico, acqua pubblica e visita del Papa sono stati i principali argomenti trattati questo pomeriggio dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata d...Articolo completo
Altre notizie di Portineria
La Regione Piemonte ha firmato a Roma due contratti con il ministero dell’Economia per il pagamento di debiti commerciali attraverso mutui per 1,388 miliardi di euro a un tasso dello 0,893%....Articolo completo
Sono state ridotte le condanne per tutti i sei imputati del processo Thyssekrupp. Lo ha deciso la corte d’assile d’appello di Torino. Per l’ad Harald Espenhahn la pena scende da d...Articolo completo
"Entro luglio la Regione Piemonte inietterà nel sistema economico regionale liquidità per oltre 1 miliardo e 700 milioni. Serviranno per onorare i debiti commerciali della sanit&agrav...Articolo completo
Ancora un passo avanti verso la riforma del decentramento: la Giunta comunale ha approvato oggi il testo di riforma del regolamento proposto dalla Commissione Consiliare Speciale che aveva terminat...Articolo completo
E' iniziata al Lingotto a Torino l'assemblea degli azionisti di Exor, la finanziaria della famiglia Agnelli, presieduta da John Elkann. All'assise e' presente anche l'amministra...Articolo completo
Oltre 6 milioni di euro (6.099.190, per la precisione) giungeranno presto nelle casse di 1074 aziende agricole piemontesi. Ieri Arpea, la Agenzia Regionale Piemontese per le Erogazioni in Agricoltu...Articolo completo
Lo Spiffero s.r.l. - P.I. 10402470016 - Reg. Trib. di Torino n°25/2011 - Direttore responsabile: Bruno Babando -  Coordinamento della redazione: Oscar Serra - © Riproduzione riservata salvo consenso della direzione - Contatti e comunicati: redazione@lospiffero.com - Pubblicità: commerciale@lospiffero.com