Sanità: indagato primario del Martini

Pubblicato Lunedì 03 Dicembre 2012, ore 16,57

"Induzione indebita a dare o promettere denaro" per aver cercato di farsi rimborsare un lettino che aveva acquistato per il suo studio di fisioterapista. Per la prima volta la Procura di Torino si trova a fare in conti con la nuova configurazione del reato di concussione previsto dalla nuova legge anti corruzione, e non sembra saranno conti facili. La vicenda riguarda Patrizia Saccavino, primario fisiatra all'ospedale Martini di Torino. Questa mattina la Guardia di Finanza si è presentata a casa sua e nel suo studio per eseguire delle perquisizioni. Le ipotesi di reato sono di concussione e tentata concussione per induzione, o meglio ''Induzione indebita a dare o promettere utilità'' come previsto dalla nuova legge contro la corruzione. Secondo la Procura Saccavino, come membro della commissione di vigilanza dell'Asl, avrebbe fatto affidare lavori di vario tipo alle strutture di un centro privato di fisioterapia al compagno architetto. In più - e qui starebbe la tentata concussione ''per induzione'' - avrebbe cercato di indurre la titolare del Centro a rimborsarle un lettino elettrico che aveva acquistato per il suo studio in ospedale, come velata contropartita al fatto che tanto non avrebbero dovuto completare i lavori al Centro perché si sarebbero presto trasferiti in un altra sede. La vittima, che non ha pagato ma neanche denunciato il fatto, non sembra sia stata pienamente collaborativa con gli investigatori. La difficoltà per gli inquirenti è la gestione delle indagini in cui è sempre più difficile avere la collaborazione delle vittime che, secondo la nuova configurazione del reato, potrebbero essere ugualmente indagate.

Delicious
I più letti di Portineria
“Questo congresso è la testimonianza che la base ormai è stufa”. La conta in seno alla Lega di Torino si conclude con un colpo di scena: salta il candidato favorito della...Articolo completo
Radicali torinesi in lutto per la morte Nicola Vono, di 35 anni, da oltre 10 anni militante e dirigente radicale, spentosi in segu...Articolo completo
Denunciati per assenteismo cinque dipendenti della Regione Piemonte che lavorano negli uffici Regionali di Villa San Remigio a Verbania. Le indagin...Articolo completo
I dirigenti delle Province, cioè proprio degli organismi che per legge stanno per essere “ridimensionati”, sono quelli che costa...Articolo completo
Ha preso servizio oggi il nuovo direttore generale dell’Asl To4 Lorenzo Ardissone, 56 anni. Lascia lo stesso incarico presso l’azienda...Articolo completo
Perquisizioni negli uffici di Sti, azienda di Pinerolo (Torino) che si occupa di management e gestione del lavoro, sono state eseguite dalla guardi...Articolo completo
Altre notizie di Portineria
Cena in bianco alla Reggia di Venaria. Sono circa 15 mila le persone che stanno affollando i giardini della residenza sabauda alle porte di Torino, attorno alla quale si sono formate lunghe code di...Articolo completo
Ha raggiunto i 37,2 gradi nel pomeriggio di oggi la temperatura a Torino, mentre quella percepita è stata equivalente a 44 gradi. Il dato è stato ricavato dal sito ufficiale del Comun...Articolo completo
“Chiamparino sta mettendo in scena l’ultimo atto: cerca ancora di passare da eroe. Sono giorni che i giornali ci triturano con questa storia delle sue dimissioni come se fossero un atto...Articolo completo
Discreto avvio dei saldi oggi a Torino, dove nonostante il grande caldo in centro si vedono abbastanza persone in giro per acquisti. Non ci sono code fuori dai negozi, ma c’è comunque...Articolo completo
E’ stato scarcerato per fine pena Adolfo Crea, ritenuto tra i capi della ‘ndrangheta in provincia di Torino. Nel processo Minotauro, in cui era stato condannato a dieci anni, era indica...Articolo completo
Per stabilire il prezzo dei medicinali per l'epatite C le case farmaceutiche hanno ripartito il mondo in 4 blocchi: l'Italia è nella fascia più alta, in cui i prodotti possono...Articolo completo
Lo Spiffero s.r.l. - P.I. 10402470016 - Reg. Trib. di Torino n°25/2011 - Direttore responsabile: Bruno Babando -  Coordinamento della redazione: Oscar Serra - © Riproduzione riservata salvo consenso della direzione - Contatti e comunicati: redazione@lospiffero.com - Pubblicità: commerciale@lospiffero.com