G7: Napoli (FI), insistenza Pd su Torino è sospetta

"L'insistenza del Pd per tenere il G7 sul lavoro a Torino invece che a Venaria Reale è quanto meno sospetta, come lo è il silenzio del M5s e del sindaco Appendino": lo dichiara Osvaldo Napoli, capogruppo di Forza Italia in Comune. "Fingere che Venaria Reale sia altrove e non sia, come in realtà è, parte della metropoli di Torino - spiega Napoli - è un pessimo servizio che si rende alla causa di chi, come Forza Italia, è fortemente impegnato per tenere a Torino il vertice del G7. Le forze economiche e associative, dalla Camera di Commercio all'Unione industriali senza trascurare l'Università, hanno ben compreso il valore decisivo di un vertice mondiale che mette Torino sotto i riflettori per un periodo superiore ai 4 giorni effettivi del vertice". Secondo Osvaldo Napoli, "Torino o Venaria Reale, non cambia nulla: i benefici sono sempre della città. Preoccupa invece il silenzio e il basso profilo fin qui tenuto dall'amministrazione e dal sindaco. Il Pd rischia, con la sua ostinazione, di essere il miglior alleato di quanti, i Cinquestelle in testa a tutti, non vorrebbero il vertice a Torino. Sarebbe una sconfitta clamorosa per la città e per il suo futuro".

print_icon