Cimiteri in subbuglio

Dicono che… dopo l’annunciata cassa integrazione in Gtt, un’altra azienda pubblica sia in subbuglio. È l’Afc, la società controllata dal Comune di Torino che gestisce i cimiteri e dove da giorni i rappresentanti sindacali lamentano la mancata osservanza dei decreti del governo per garantire la sicurezza dei dipendenti. Dopo settimane dall’inizio dell’emergenza “non è ancora stato costituitoil comitato  aziendale  Salute e Sicurezza, non risultano avviate le misure propedeutiche allo smart working, non ci risultano  effettuate le dovute sanificazioni dei mezzi aziendali” lamentano i sindacati in una lettera infuocata al Prefetto Palomba e alla sindaca Appendino. Che quest’ultima si stia già pentendo di aver nominato al vertice dell’azienda l’ex assessore Pd Roberto Tricarico?

print_icon