Torino: Magliano, contro occupazioni più case e tempi rapidi

"Tutto ciò che è vuoto finisce, prima o poi, per essere occupato, è quindi necessario ridurre i tempi di assegnazione, aumentare il numero di alloggi assegnabili, garantire la custodia delle unità abitative momentaneamente non utilizzate". Queste le richieste del capogruppo dei Moderati in Consiglio comunale, Silvio Magliano, in tema di occupazioni abusive delle case Atc, oggi al centro di una Commissione consiliare che si è occupata della petizione che chiede lo sgombero delle occupazioni nella Circoscrizione 6 di Torino. "Prima che un alloggio disponibile sia assegnato passano settimane, talvolta mesi - osserva Magliano -. Un tempo troppo lungo, durante il quale chi intende occupare abusivamente ha tempo di agire". Tre, dunque, le richieste dei Moderati. "Più appartamenti da assegnare. E non basta tornare ai livelli pre-pandemia - sottolinea Magliano - perché con la crisi aumenterà anche la richiesta di unità abitative e l'offerta dovrà crescere in proporzione. Inoltre urge ridurre i tempi di assegnazione ed è fondamentale garantire il controllo e la sicurezza degli alloggi vuoti. Non possiamo chiedere ai condomini di fare da sentinella - conclude - e gli allarmi non sono una misura sufficiente".

print_icon