Acqua Santanna
VERSO IL VOTO

“Fare come a Milano, anzi Napoli”


	“Fare come a Milano, anzi Napoli”

Brunetta in tour a Torino per sostenere il candidato berlusconiano. "Se restiamo divisi, come si è fatto qui, ci teniamo Renzi per altri vent'anni". E apre al "civismo vincente" sul modello Venezia

Leggi l'articolo
MEDIA/MENTE

Maestrina dalla penna rossa alla scuola di Stampubblica

Secondo i rumors Anna Masera, l'ex portavoce della Boldrini, andrà a dirigere il master di giornalismo che Calabresi vorrebbe trasformare in un centro di formazione per le future leve del gruppo editoriale. C'è chi dice no e polemizza sul bando


	Maestrina dalla penna rossa
	alla scuola di Stampubblica
08:00 Martedì 31 Maggio 20160

Dall’Aula di Montecitorio alle aule di quella che viene già dipinta come la scuola di Stampubblica. Il prossimo approdo per Anna Masera, ex capo ufficio stampa della Presidente della Camera Laura Boldrini 

VERSO IL VOTO

Sicurezza, più presidi sul territorio

Colonnine Sos, vigili di prossimità, un piano che dia maggiori poteri al sindaco. La ricetta di Caviglione, noto avvocato penalista in corsa per il Consiglio comunale, cui Fassino ha affidato il compito di affrontare il problema e trovare soluzioni


	Sicurezza, più presidi sul territorio
08:29 Martedì 31 Maggio 20160

Meglio mettere le colonnine Sos lungo le vie della città, piuttosto che inneggiare alla colonna infame per i politici come vorrebbe la vulgata, cavalcata da qualcuno anche in questa campagna elettorale

VERSO IL VOTO

Renzi rottama Grillo e Airaudo: “Fassino è l’usato sicuro”

Il premier esalta la "continuità" e promuove il modello Torino, "capitale del cambiamento". Nel mirino i grillini e soprattutto l'ex sindacalista Fiom: "Se avessimo dato ragione a lui la Fiat non sarebbe più a Torino". Reazione immediata: "Non siamo a Detroit"


	Renzi rottama Grillo e Airaudo: “Fassino è l’usato sicuro”
20:49 Lunedì 30 Maggio 20161

Piero Fassino, il prossimo sindaco di Torino”. Inizia tra gli scongiuri il comizio di Matteo Renzi al teatro Alfieri, nella serata scelta dal premier per sostenere il primo cittadino uscente e ricandidato per un secondo mandato

VERSO IL VOTO

Airaudo a Renzi: “Siamo a Torino non a Detroit”

Reazione immediata del candidato di Torino in Comune alle accuse del premier: "Io a Mirafiori ci vado a testa alta e prendo abbracci e saluti"


	Airaudo a Renzi: “Siamo a Torino non a Detroit”
21:08 Lunedì 30 Maggio 20160

Ci voleva Matteo Renzi per dare un po’ di pepe a una campagna elettorale finora soporifera. Il premier, a Torino per sostenere Piero Fassino, attacca il compagno Giorgio Airaudo su Fca: “Se avesse avuto ragione lui oggi la Fiat sarebbe chiusa”

VERSO IL VOTO

La sgroppata di Fan Grissin

Alle corse clandestine il cavallo di razza della scuderia fiorentina scatta all'ultimo miglio e distanzia Igor Cintre, chiudendo in 46". Terza piazza per il purosangue nordico Groom de Moràn. Identica performance al Gran Premio automobilistico


	La sgroppata di Fan Grissin
17:30 Lunedì 30 Maggio 20162

Che si tratti di auto o di cavalli, la corsa pare ormai abbastanza delineata. Per quanto clandestine – come ormai da tradizione, per ovviare al divieto di rendere pubblici i sondaggi – le rilevazioni continuano a circolare

ECONOMIA & FINANZA

Finanziamenti, penalizzate le pmi

13:22 Lunedì 30 Maggio 20160

Si chiama Pir il canale individuato dal governo per sostenere le pmi. Ma i parametri - fatturati tra i 50 e i 200 milioni di euro - tagliano fuori il 90% delle realtà produttive piemontesi. L'Api: "Meglio puntare sul credito d'imposta"

PARTECIPATE

Eurofidi e Ceip sotto esame

07:30 Lunedì 30 Maggio 20160

Entrambe acefale, le società sono al centro di una "profonda riflessione" da parte della Regione: se non si rinnovano, adeguando le loro funzioni al mercato, potrebbero presto chiudere i battenti. Il dossier sul tavolo del governatore

VERSO IL VOTO

M5s, Appendino non (de)morde

20:32 Domenica 29 Maggio 20160

Happening sotto la pioggia per un migliaio di simpatizzanti pentastellati. Di Maio non scalda la piazza e preferisce parlare di politica nazionale. La candidata grillina non graffia e pare puntare tutte le carte sul ballottaggio - FOTOGALLERY

OKTOBERFEST

Riforme, un sì dal centrodestra

08:00 Domenica 29 Maggio 20160

Non solo renziani tra i costituzionalisti firmatari dell'appello a favore del ddl Boschi. Il professor Cavino, docente al Piemonte Orientale, "deluso" dalla posizione assunta dal "maestro" Zagrebelsky: "Non porto il cervello all'ammasso"

LA VOCE DEI LETTORI

Scrivi un articolo
Scritto da On. Giorgio Merlo, Pd

Referendum, positivo il “lodo” Cacciari

La riforma costituzionale votata dal Parlamento è del tutto insufficiente e carente ma occorre tuttavia votare Sì. Soprattutto per evitare di ricadere nello stallo che ha caratterizzato la politica italiana. Ma va modificato l'Italicum

Il confronto attorno al prossimo referendum sulla riforma costituzionale ha assunto toni non da campagna elettorale ma da vera e propria tifoseria. È ormai una sorta di derby calcistico dove, alla fine, o stai con me o stai contro di me

Scritto da Pier Carlo Perruquet e Pino Del Campo*

L’Oftalmico non è in lista

Dalla costituzione ad oggi il nostro comitato è stato, e continuerà ad essere, apolitico e apartitico. Per questo la costituzione di una lista elettorale facente riferimento a noi è stata una vera sorpresa. Non intende schierarsi con alcuna parte o candidatura politica

Illustre Direttore, il Comitato per la Salvaguardia dell’Ospedale Oftalmico è stato costituito da cittadini liberi ed indipendenti con l’unico obiettivo di evitare la chiusura di un nosocomio funzionante ed operativo. Il nostro fine, ovvero la salvezza dell’Oftalmico, si scontra ovviamente con la politica

Scritto da Pier Carlo Lava

Anche la politica tiri la cinghia

I cittadini, indipendentemente dalla loro idea politica, sono certamente favorevoli a tutti i provvedimenti, nessuno escluso, tendenti a dimostrare concretamente che i sacrifici soprattutto in tempi di crisi come questi non vengono richiesti solo a loro

Scritto da Giovanni Ravasenga*

Dissesto, dalle parole ai fatti

Per contrastare e prevenire il rischio idrogeologico occorrono interventi concreti e urgenti. Purtroppo da tempo registriamo la latitanza delle varie istituzioni. La (triste) favola di Trino. Risposta all'articolo dell'on. Bargero