Forza Italia
CHE FARE?

Gioventù (democratica) bruciata

Candidarsi o non candidarsi? Chiamparino e Delrio, i Capitan Tentenna del Pd, s'incontrano per un caffè segreto a Roma per discutere di congresso e dei bei tempi andati. Uno la riserva (per ora) l'ha sciolta e l'altro?

La questione non pare fosse quella su dove andare a prendere un caffè, giacché l’uscita dal celebre Giolitti in via Uffici del Vicario certifica la soluzione, almeno, di quel problema per Sergio Chiamparino e l’ex ministro Graziano Delrio.

Azzardando una lettura dei volti, appare  assai più probabile il Pd e il suo futuro come causa principe di quelle facce un po’ così, di quell’aria un po’ così che hanno entrambi. Uno ha già deciso di (ri)candidarsi, l’altro è ancora nella fase del no - che il Chiampa ben conosce – sia pure non manchino le tirate per la giacchetta in vista del congresso.

Avranno parlato di questo e dell’altro, insomma di come potrà andare per la segreteria nazionale e di com’è andata per far tornare il presidente della Regione sui suoi passi e incamminarsi lungo un sentiero che aveva detto di non voler ripercorrere una seconda volta? E magari, chissà, di quel Toninelli che di Delrio ha preso il posto e che continua a snobbare il Chiampa. Tutti argomenti, visto che l’unica cosa che si sa è che l’incontro non era istituzionale, da giustificare quelle facce un po’ così.

print_icon