OBITUARY

Addio al pastore del "Concordato" valdese


	Addio al pastore del "Concordato" valdese

È scomparso all'età di 91 anni Giorgio Bouchard, figura storica del protestantesimo e moderatore della Tavola Valdese dal 1979 al 1986. Siglò lo storico accordo con il governo Craxi. Uomo di profonda fede e grande cultura

È morto oggi all’età di 91 anni Giorgio Bouchard, ex moderatore della Tavola Valdese dal 1979 al 1986 ed ex presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia. Il pastore Bouchard, figura di spicco della Chiesa Valdese, nel 1984 firmò con il presidente del Consiglio Bettino Craxi la prima intesa tra lo Stato e una confessione diversa dalla cattolica, avviando un percorso che doveva allargarsi ad altre confessioni religiose protestanti ortodosse, all’unione delle comunità israelitiche e più recentemente anche ad altre fedi religiose. “Uomo di profonda fede e di grande cultura – lo ricorda Valdo Spini, ex ministro socialista e preside [...]

Leggi l'articolo
OBITUARY

Morta la vedova Lavazza

Madre di Giuseppe e Francesca, a dicembre avrebbe compiuto 83 anni. Presenza silenziosa al fianco dell'ex presidente Emilio la signora Maria Teresa era impegnata in numerose iniziative di beneficenza. Grande appassionata di bridge


	Morta la vedova Lavazza
11:29 Martedì 21 Luglio 2020

È morta Maria Teresa Lavazza, vedova dell’ex numero uno del gruppo leader del caffè, Emilio. Maria Teresa Lavazza avrebbe compiuto 83 anni il prossimo 19 dicembre. Da sempre una presenza silenziosa in azienda

ATENEI

110 e lode alla Giurisprudenza dell'Upo

L'Università del Piemonte Orientale in vetta alla classifica del Censis per il suo dipartimento giuridico. Un parterre di giuristi, economisti e costituzionalisti l'hanno trasformato da realtà provinciale in un'eccellenza di livello nazionale


	110 e lode alla Giurisprudenza dell'Upo
11:28 Giovedì 16 Luglio 2020

In un quadro di generale arretramento degli atenei piemontesi, l’ultima indagine Censis fotografa un’eccellenza, lontana da Torino, e più precisamente nel dipartimento di Giurisprudenza

EDITORIA

Vorrei incontrarti tra vent'anni

Il capoluogo piemontese è a un bivio tra rilancio e declino e i prossimi due decenni saranno decisivi per intraprendere la strada giusta. Che fare? Idee e suggestioni di cento cittadini illustri su Torino Magazine in edicola oggi


	Vorrei incontrarti tra vent'anni
11:13 Venerdì 19 Giugno 2020

Cento interviste e altrettante riflessioni, pensieri, idee, suggestioni per immaginare la Torino dei prossimi 20 anni. Capire cos’è ora per intuire cosa potrà diventare domani

AL CAPEZZALE DELLA MOLE

Torino malata già prima del virus

Una città che pensava di aver superato la grande crisi industriale si ritrova a fare i conti con un declino economico e sociale. Tra le ipoteche del passato e le incognite del futuro deve "riposizionarsi". Parla Pichierri autore con Berta e Bagnasco di un saggio impietoso

18:27 Martedì 09 Giugno 2020 0

Una città divisa tra ciò che era e ciò che ancora non è. Da locomotiva del miracolo economico a vagone di seconda o terza classe in fondo al treno. Qualcosa è andato storto, questo è certo, ma “Chi ha fermato Torino?”. È la domanda che si pongono Arnaldo Bagnasco, Beppe Berta e An [...]

DOPO IL COVID

"Sarà la riscossa dei piemontardi"

Un territorio di confine, tra Piemonte e Lombardia, che può diventare asse di collegamento. Un ateneo giovane, dinamico e policentrico, in grado di mettere in rete saperi ed eccellenze locali. Le sfide del professor Avanzi, rettore dell'Upo

08:00 Domenica 07 Giugno 2020 0

Un ateneo giovane, un rettore che guarda al futuro. I numeri in crescita e tanti progetti in campo a sostegno di un territorio di confine, “schiacciato tra due colossi come Torino e Milano, ma anche per questo strategico”. A parlare è Gian Carlo Ava [...]

DIRITTI & ROVESCI

Una Repubblica (s)fondata sulla salute

07:25 Martedì 02 Giugno 2020 0

La compressione di alcuni diritti (libertà individuale e di movimento) in nome di altri diritti (alla tutela della vita e alla sanità per tutti) da parte di un Governo a-costituzionale. Il virus ha infettato anche la nostra Carta? Risponde il giurista Cavino

XXV APRILE

Siamo in libertà "condizionata"

07:15 Sabato 25 Aprile 2020 0

"Basta paragonare l'epidemia a una guerra, con la retorica della chiamata alle armi". Per salvaguardare la salute pubblica il Governo ha assunto decisioni straordinarie, ma cittadini e parlamento non possono continuare a "delegare". Intervista al giurista Cavino

EMERGENZA SANITARIA

L'antivirus non è su internet

07:15 Domenica 01 Marzo 2020 0

Il filosofo Vattimo analizza il delirio collettivo scatenato dal coronavirus: "Reazioni irrazionali, ataviche e ancestrali all'ignoto che mina la nostra esistenza". La risposta non è chiudere scuole e luoghi d'incontro: "Apprezzeremo di nuovo lo stare insieme"

IERI & OGGI

L'eredità di Olivetti, 60 anni dopo

11:23 Mercoledì 26 Febbraio 2020 0

Il 27 febbraio 1960 la morte dell'ingegnere antifascista, imprenditore e politico di Ivrea, figlio di un ebreo e di una valdese, le cui idee furono profondamente influenzate dall'etica protestante. Un bel ritratto dell'Agenzia Nev - VIDEO

SMEMORATI

Nel Pd c'è chi commemora Tito

17:28 Martedì 11 Febbraio 2020 0

Il segretario del circolo di Bruino, nel Torinese, posta sui social una foto del capo dei comunisti jugoslavi responsabile del massacro di migliaia di italiani. "Oggi così", scrive con tanto di cuoricino. Ma dopo la bufera cancella e chiede scusa

ANTISEMITISMO

Stella di David sulla porta

13:30 Domenica 09 Febbraio 2020 0

Ennesimo episodio a Torino. Il simbolo con la scritta Jude è comparsa fuori dell'abitazione di Marcello Segre, figura nota del volontariato cittadino e attivista delle Sardine. Sarà pure un'idiota simulazione ma ora il fenomeno inizia ad essere preoccupante

OBITUARY

Addio a Cerchio, "orgogliosamente  Dc"

07:44 Martedì 04 Febbraio 2020 0

Colto da un malore mentre stava per intervenire a un dibattito, si è spento ieri sera all'età di 77 anni. Una lunga carriera da amministratore pubblico, prima nella Dc poi nel Popolo della Libertà

GIORNO DELLA MEMORIA

L'antisemita della porta accanto

07:00 Lunedì 27 Gennaio 2020 0

L'episodio di Mondovì non può essere considerato una "ragazzata" né rubricato a fatto isolato. Per Disegni, capo della comunità ebraica di Torino, è "figlio del clima che si è creato nel Paese: certi discorsi di odio e intolleranza hanno sdoganato fenomeni latenti"