Forza Italia
PASSATO & PRESENTE

Morto Gabetti, il Richelieu di Agnelli


	Morto Gabetti, il Richelieu di Agnelli

Si è spento a 94 anni lo storico braccio destro dell'Avvocato. Dal primo incontro a New York ai vertici della holding finanziaria della famiglia: è stato lui a lavorare per spianare la strada della successione a Elkann

È morto questa notte Gianluigi Gabetti, per anni uno dei più stretti collaboratori di Gianni Agnelli. Si è spento questa notte, per un arresto polmonare, a 94 anni nella stanza 604, al sesto piano dell’ospedale San Raffaele di Milano, dov’era stato ricoverato d’urgenza. I funerali, in forma strettamente privata come secondo le sue volontà, si terranno a Murazzano, piccolo centro nel Cuneese in cui è cresciuto e dove ha abitato. L’incontro con l’Avvocato avvenne nel 1971 a New York, dove Gabetti stava concludendo il risanamento della Olivetti Corporation of America, di cui teneva le redini da sei anni. Da quel momento inizia un sodalizio durato fino alla sc [...]

Leggi l'articolo
RESISTENZA

"Una lotta di parte, quella giusta"

Non c'è nessun fascismo alle porte, ma gli anticorpi alle torsioni illiberali e autoritarie vanno continuamente ravvivati. Piegare la storia agli interessi politici contingenti è un errore pericoloso. Ne parliamo con il professor Barbero, studioso e gran divulgatore


	"Una lotta di parte, quella giusta"
07:30 Giovedì 25 Aprile 2019

Quando il 25 aprile di settantaquattro anni fa l’Italia era “liberata”, per le strade ancora si sparava. Il Piemonte fu certamente tra le regioni che offrì il contributo maggiore alla Resistenza, come dimostrano le medaglie

EDITORIA

Il ricordo di un giornale dimenticato

Va in mostra la Gazzetta del Popolo: 135 anni di storia dal 1848 al 1983. Il soffio della storia da Cavour al crepuscolo della Prima Repubblica. Nella sede di corso Valdocco, a Torino, vedeva la luce un foglio innovativo e spesso anticonformista


	Il ricordo di un giornale dimenticato
12:35 Mercoledì 24 Aprile 2019

Sono trascorsi trentasei anni da quel 31 dicembre 1983, da quando la Gazzetta del Popolo chiuse definitivamente. È stato un grande giornale, una voce importante nella vita della città, rendendola meno asfittica

SPORT & POLITICA

"Spostate il derby", lo chiede l'onorevole

Deputati di ogni schieramento fondano il Toro Club di Montecitorio e sollecitano la Federcalcio di individuare un'altra data per la sfida tra Juve e i granata. Il 4 maggio si celebra Superga

14:36 Giovedì 04 Aprile 2019 0

Spostare il derby tra Juventus e Torino. Ora a chiederlo sono pure i parlamentari del costituendo Toro Club di Montecitorio, che pare stia per nascere proprio su impulso di questa iniziativa. La stracittadina, infatti, è prevista il 4 maggio, lo stesso giorno [...]

IDEE

"Smettiamola con il piagnisteo e la politica del tirare a campare"

C'è una retorica consolatoria e vittimistica, presente anche nelle classi dirigenti di Torino e del Piemonte, che impedisce di cogliere i nodi reali della crisi e di progettare il futuro. Per Manghi, uno degli ultimi maître à penser, occorre investire su giovani e nuovi saperi

07:30 Domenica 31 Marzo 2019 0

Com’è triste Torino. Ma poi lo è davvero e, davvero, ha ragione di esserlo? Sono soltanto i lunghi e interminabili postumi della salutare sbornia olimpica di tredici anni fa? Oppure la città, spesso trascinandosi dietro una regione pur dai tanti volti e altrettante differenz [...]

LA SACRA FAMIGLIA

"Gli Agnelli possono fare ancora molto per Torino" (che Dio ce la mandi buona)

11:44 Sabato 23 Marzo 2019 0

Alla messa di trigesima per Marella, l'arcivescovo Nosiglia sollecita la Famiglia a non trascurare l'impegno per la città che tanta parte ha avuto nella storia secolare della dinastia e della Fiat

INTERVISTA

"Il Piemonte torni a rischiare"

07:25 Domenica 17 Marzo 2019 0

Sempre più vecchia e con scarso ricambio delle sue classi dirigenti, la regione ha perso smalto. La strada non è solo maggiore autonomia. Occorre puntare su giovani e innovazione. E smetterla col piagnisteo. Parla Giovannini, capo della multinazionale Guala

PRIMA REPUBBLICA

Dignità dei lavoratori, per Statuto

16:27 Domenica 10 Marzo 2019 0

“Un sistema economico in grado di offrire all’uomo uno sviluppo non alienante, ma costruito sulla base di equilibri ispirati al rispetto della persona e dei valori più profondi che devono guidare la convivenza civile”. L’eredità di Donat-Cattin a cento anni dalla nascita

PRIMA REPUBBLICA

E col Preambolo finì la solidarietà nazionale

17:18 Martedì 05 Marzo 2019 0

L'anticomunista "democratico", la rottura con il Pci, quel biglietto di Amendola. Le idee e le gesta di Carlo Donat-Cattin, tra i più influenti leader della sinistra Dc. Il 14 marzo a Roma le celebrazioni per il centenario della sua nascita

OBITUARY

Morto Soria, patron del Grinzane Cavour

10:51 Martedì 26 Febbraio 2019 0

È spirato questa mattina, a 68 anni, nella struttura sanitaria Villa Ida di Lanzo dove scontava gli arresti domiciliari. Aveva reso grande il premio letterario piemontese, ma fu travolto dalle inchieste

PRIMA REPUBBLICA

Troppo di sinistra per la Chiesa

11:48 Venerdì 22 Febbraio 2019 0

Dagli archivi spunta una lettera di Carlo Donat-Cattin a Papa Giovanni XXIII. L'allora deputato torinese della Dc lamentava di essere ostracizzato dalle gerarchie per la sua posizione di apertura al Psi. Uno squarcio su un'epoca in cui la politica interrogava principi e ideali

IDEE

"Il Piemonte pianga se stesso"

07:40 Domenica 03 Febbraio 2019 0

Da tempo non produce più né progetti innovativi né classi dirigenti. E cullarsi nella retorica autoconsolatoria e vittimistica non fa altro che aumentare la marginalizzazione. Così per il decano degli economisti italiani Forte non resta che tornare a scommettere sul futuro

IDEE

Il Piemonte è in deficit, di classi dirigenti

07:30 Domenica 27 Gennaio 2019 0

Con il tramonto delle leadership novecentesche, Torino e la regione hanno progressivamente perso ruolo e peso. La debolezza delle élite e un establishment poco dinamico. L'analisi del professor Cantamessa che chiede più coraggio nelle scelte, a partire dalla Tav