EMERGENZA SANITARIA

Paura "normale" ed eccessiva, ma l'antivirus non è su internet


	Paura "normale" ed eccessiva, ma l'antivirus non è su internet

Il filosofo Vattimo analizza il delirio collettivo scatenato dal coronavirus: "Reazioni irrazionali, ataviche e ancestrali all'ignoto che mina la nostra esistenza". La risposta non è chiudere scuole e luoghi d'incontro: "Apprezzeremo di nuovo lo stare insieme"

Un giorno, raccontandosi e raccontando di qualche acciacco, confessò: “Non ho paura di essere morto, ma di morire”. La paura. Dalla sua casa di via Po che affaccia sul Rettorato, Gianni Vattimo vorrebbe forse scacciarla innanzitutto proprio da quell’Università che gli procura un misto di rabbia e di sconforto nel vederla chiusa, piegata anch’essa dal coronavirus. O meglio, dalla paura che il morbo ignoto ed emblema perfettamente angosciante dell’ignoto scatena. “Sospendere le lezioni... mi sembra tutto così eccessivo, così brutto”. È una reazione dura, forte quella del filosofo teorizzatore del pensiero debole, di fronte a quella che è la più atavic [...]

Leggi l'articolo
IERI & OGGI

L'eredità di Olivetti, 60 anni dopo

Il 27 febbraio 1960 la morte dell'ingegnere antifascista, imprenditore e politico di Ivrea, figlio di un ebreo e di una valdese, le cui idee furono profondamente influenzate dall'etica protestante. Un bel ritratto dell'Agenzia Nev - VIDEO


	L'eredità di Olivetti, 60 anni dopo
11:23 Mercoledì 26 Febbraio 2020

Sessant’anni fa a Ivrea non si festeggiò il Carnevale, quello della battaglia delle arance. La città piemontese era in lutto, perché il 27 febbraio 1960 moriva in Svizzera

ANTISEMITISMO

Stella di David sulla porta

Ennesimo episodio a Torino. Il simbolo con la scritta Jude è comparsa fuori dell'abitazione di Marcello Segre, figura nota del volontariato cittadino e attivista delle Sardine. Sarà pure un'idiota simulazione ma ora il fenomeno inizia ad essere preoccupante


	Stella di David sulla porta
13:30 Domenica 09 Febbraio 2020

Una stella di David e la scritta “Jude” sono state tracciate a Torino sulla porta di casa di Marcello Segre, una figura molto conosciuta nel mondo del volontariato subalpino in quanto è presidente dell’Associazione “Piemonte Cuore onlus”. Indaga la Digos che sta conducendo tutti gli accertamenti del caso, il terzo del genere che si verifica nel giro di una decina di giorni, dopo quello di Mondovì, nella casa di Aldo Rolfi

OBITUARY

Addio a Cerchio, "orgogliosamente  Dc"

Colto da un malore mentre stava per intervenire a un dibattito, si è spento ieri sera all'età di 77 anni. Una lunga carriera da amministratore pubblico, prima nella Dc poi nel Popolo della Libertà

07:44 Martedì 04 Febbraio 2020 0

È morto ieri sera a Baldissero Torinese Giuseppe “Beppe” Cerchio, 77 anni, amministratore di lungo corso tra le fila della Democrazia Cristiana e del Popolo delle Libertà. Una militanza, quella nelle fila dello scudocrociato, da lui sempr [...]

GIORNO DELLA MEMORIA

L'antisemita della porta accanto

L'episodio di Mondovì non può essere considerato una "ragazzata" né rubricato a fatto isolato. Per Disegni, capo della comunità ebraica di Torino, è "figlio del clima che si è creato nel Paese: certi discorsi di odio e intolleranza hanno sdoganato fenomeni latenti"

07:00 Lunedì 27 Gennaio 2020 0

Di fronte a quella scritta, Juden hier, sulla porta della casa del figlio di Lidia Rolfi a Mondovì non può, non deve passare la prevalenza del cretino. Non può, non deve profilarsi la riduttiva ipotesi – peraltro affacciatasi da alcune parti e su alcuni giornali – che a us [...]

PASSATO & PRESENTE

Sigillo del Piemonte a Segre

17:58 Martedì 21 Gennaio 2020 0

Arriva il sì unanime del Consiglio regionale. Ricca (Lega): "Combattere l'antisemitismo in ogni forma". Valle (Pd): "Il riconoscimento a una donna che proprio su questo territorio ha vissuto parte delle sue traversie"

LA STAGIONE DEL GAROFANO

Craxi: il Toro, i comunisti e Agnelli

07:38 Domenica 19 Gennaio 2020 0

Da Hammamet per il ventennale della morte del leader socialista, il ritratto di chi è stato per lungo tempo il suo luogotenente in terra subalpina. La schiena dritta con la Fiat, la sfida riformista contro le due "chiese" e la scelta della Magnani, primo sindaco donna

OGGI & DOMANI

Il futuro è roba da ragazzi

18:27 Mercoledì 15 Gennaio 2020 0

Gli studenti del liceo Mazzarello promuovono un ciclo di conferenze sui temi cruciali dei nostri tempi: Ambiente, accoglienza, solidarietà. Tra i relatori alcuni personaggi celebri come Mercalli e Petrini

STRENNA

Il mondo è davvero una favola

07:45 Sabato 21 Dicembre 2019 0

Nel nuovo libro Vito Foschi parla di valori quali il coraggio, la libertà, il sacrificio, il rispetto, la responsabilità, il senso del lavoro. Racconti per piccini ma con un insegnamento anche per i grandi

INTELLOS

L'ultima lezione di Ricolfi

17:48 Lunedì 16 Dicembre 2019 0

Il sociologo torinese chiude mercoledì la sua carriera accademica. Studioso eclettico e antidogmatico annovera tra i suoi maestri Napoleoni, Gallino e Ivar oddone. Il cruccio per quella sua sinistra "antipatica" che ha ormai smarrito la sua ragion d'essere

ONORIFICENZE

A Segre prima del Nobel il tartufo

14:01 Sabato 14 Dicembre 2019 0

La senatrice premiata nel settantesimo anniversario della medaglia d’oro al valore militare assegnata nell’ottobre del ‘49 alla cittadina delle Langhe. I ricordi del ramo piemontese della sua famiglia: "Il suo profumo era simbolo di festa". Cirio: "Questa terra le vuole bene"

MEMORIA

Segre cittadina onoraria di Torino

16:08 Lunedì 09 Dicembre 2019 0

Il conferimento votato all'unanimità dal Consiglio Comunale. Contestualmente la Sala Rossa ha approvato anche l’istituzione della Commissione consiliare speciale per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo, e istigazione all'odio

ANALISI

Un declino lungo quarant'anni

07:30 Domenica 27 Ottobre 2019 0

È dagli anni Ottanta che Torino e il Piemonte perdono colpi. Un ritardo da colmare tornando a investire sugli asset fondamentali. La miopia della politica e la scommessa dell'innovazione. Parla il prof. Chiaia, luminare del Politecnico e amministratore di Tne